L’argomento Startup è ormai divenuto quotidiano.

Tutti vogliono crearne una. Ma perché? E soprattutto come si fa? Analizziamo insieme quali sono i passi da compiere per realizzare una Startup di Successo.
In realtà molte persone usano il termine startup impropriamente: non sanno cosa sia di preciso una startup e in molti casi si rischia di fare confusione.

startup-come creare

Startup è un termine inglese che sta ad indicare un’attività imprenditoriale, in fase di avvio (appunto “Start”) e che in un certo senso punta a diventare qualcosa di molto grande poiché sta puntando in alto (“Up”).

Una definizione appropriata di startup è la seguente: ” Una startup è una giovane azienda valutata 0 € alla nascita, e venduta per milioni di euro dopo pochi anni.”

Una caratteristica di tutte le startup è un alta percentuale di fallimento: nel nostro Paese ne sopravvive 1 su 12.

Questo dato la dice lunga su come creare una startup non sia poi così facile, ma non per questo altrettanto emozionante.

Il motivo per cui tutti vogliono creare una startup è sicuramente quello di poter dare vita a un progetto proprio e poterlo far crescere di valore nel tempo per poi rivenderlo a una cifra molto alta.

Sentiamo sempre più spesso parlare di acquisizioni da parte delle big company di piccole startup cresciute nell’arco di pochi anni e acquisite per milioni, se non miliardi, di dollari da multinazionali dell’hi-tech come Google e Facebook.

È l’esempio di Instagram, acquisita per un valore di 1 Miliardo di dollari circa, o ancora di WhatsApp per cui sono stati spesi ben 19 miliardi di dollari, valore che supera il Pil di alcuni paesi, come ad esempio l’Islanda.

Ciò spiega uno dei motivi per cui ognuno di noi vorrebbe creare una startup propria, sopratutto in
quest’epoca di boom digitale, dove ogni idea è facilmente realizzabile in tempi e costi accessibili.

Il Cuore: l’idea!

Il cuore di ogni Startup è l’idea, averne una buona non basta (approfondisci qui), potrebbero esserci migliaia di persone che in questo momento stanno pensando proprio alla tua stessa idea.

Per sceglierne una nel modo giusto ti consiglio di partire da una Passione.

Questa scelta ti permetterà di andare avanti nonostante i mille problemi che dovrai affrontare.

Risolvi un Problema!

startup-risolvi-problema

La tua Startup dovrà risolvere un problema ben preciso.

Questo ti permetterà di avere un target di clienti/utenti specifico e scegliere il mercato dove posizionarti.

Risolto il “problema” devi capire e decidere se il tuo progetto di startup prevede la vendita di un Prodotto o di un Servizio.

Esempio: un’app a pagamento potrebbe essere un idea di prodotto, l’utente paga per avere quell’app che ha una determinata funzione, come potrebbe essere un app che permette di modificare le foto con determinati filtri fotografici. Lo stesso vale per un app che invece offre un servizio, un esempio chiaro può essere WhatsApp, che offre un servizio di messaggistica pagando un canone annuale.

Analizza!

Fatta la scelta tra prodotto e servizio si passa all’ Analisi tecnica del progetto di startup.

Prima di tutto bisogna individuare il mercato di riferimento del nostro progetto.

In secondo luogo devi capire di quali competenze hai bisogno per realizzare la startup, utili a costruire il tuo Team di successo.

Lo step successivo sarà quello di scegliere un modello di business adatto alla tua idea di startup. (se vuoi puoi approfondire questo argomento con questo articolo).

Analizzate queste prime informazioni, puoi iniziare a progettare il tuo piano di business attraverso uno strumento che sarà per te insostituibile: il Business Plan.

startup-business-plan

Il Business Plan si dividerà in una parte Qualitativa dove inserirai tutte le info descrittive della tua startup, come ad esempio la strategia di marketing, i profili che compongo la società con le relative competenze. La parte Quantitativa invece ti consentirà di dimostrare il tuo progetto di startup tramite i numeri, ovvero indicare i costi e i ricavi attesi dal tuo progetto indicando il percorso che ti permetterà di raggiungere un determinato risultato in termini numerici.

Punti chiave:

1) Scegli l’Idea.

2) Risolvi un Problema.

3) Individua il Mercato.

4) Progetta il Modello di Business.

5) Fai il Business Plan.

Approfondisci l’argomento scaricando l’eBook gratuito:

Scarica E-Book!
Inserisci Nome ed Email e Richiedi ora la tua Copia - GRATUITA!
I tuoi dati personali sono trattati in conformità al D.Lgs 196/2003. (legge sulla privacy)